AUTOSCATTO

Herman è un artista, un fotografo pensatore che ama capire le persone osservando le immagini da lui scattate. Tutte le sue convinzioni vengono però messe in discussione dall’oltreuomo, un’entità che gli insinua il dubbio della veridicità dei suoi pensieri. Herman inizia così un viaggio nelle persone per conoscerle meglio e chiarire i suoi dubbi; incontra uno spaventapasseri, gli artisti di un circo e due giovani donne. Osservando e ascoltando loro capisce che l’apparenza spesso inganna, che le persone possono far finta di star bene ed essere felici, ma in realtà soffrire molto. La conclusione di Herman? La verità non si può conoscere…è vero ciò che crediamo sia vero. “Autoscatto” è il titolo dello spettacolo teatrale, realizzato all’interno del centro diurno della Cooperativa Sociale La Scintilla di Isola della Scala. L’opera realizzata vede anche la collaborazione di professionisti esterni che hanno aumentato il livello artistico e drammaturgico dello spettacolo. La musica è eseguita dal vivo dalla Fanfara Ziganka, un sestetto composto da musicisti veronesi che propone un itinerario tra musiche klezmer e ballate popolari balcaniche. “Autoscatto” affronta in modo onirico ma diretto il tema dell’apparenza, cercando di offrire allo spettatore la possibilità di riflettere sulla vera essenza delle persone, accompagnando in un viaggio ideale Herman, il protagonista, nel suo tentativo di comprendere l’essere umano

Finalista al concorso “Teatro Off” al Festival delle Abilità differenti 2011 di Carpi Modena e al Festival “IncontrARTI 2011” di Verona

Scritto e diretto da Matteo Maffesanti
Anno: 2010
Durata: Versione 60 minuti e versione 20 minuti
Interpreti: Albertino Melegari, Vittorio Prete Bressan, Elisa Costantini, Samuele Trentini, Alfonsina Morandi, Mirko Tomezzoli, Gabriella Sperotto, Luca Aldegheri, Cristina Ghirigato, Gionni Bonvicini, Miranda Previdi, Bruno Anselmi, Gianpaolo Biasiolo e Rossella Baù, Diletta Borini, Luisa Tesini, Alessio Bertanze, Eddy Bosco, Carmela Falsita, Attilio Corradini.
Assistenti di scena: Davide Pachera, Marta Gianello, Michele Marchetti
Scenografie: Simone Farinazzo
Costumi: Bruna Morini, Paola Rosi, Alfonsina Morandi
Fotografie: Carine Chevallier
Trucco: Paola Rosi
Musiche: Fanfara Ziganka: Marco Mozzo al clarinetto, Davide Zambelli al saxofono tenore contralto e soprano, Miriam Baldin alla fisarmonica, Renzo Segala al saxofono basso, Emanuela Perlini alle percussioni e Tommaso Castiglioni alle percussioni
Prodotto da : Cooperativa la Scintilla Isola della Scala Verona