Il collettivo Elevator Bunker
svolge attività di promozione culturale utilizzando l'arte come strumento comunicativo,
sociale ed educativo.

+039 339 7492 798

elevatorbunker@gmail.com

Performing No Limit – FUS Ministero della Cultura Italiana
MIC LINEA B Avviso Pubblico rep. 898 del 3 agosto 2022 ) attività DANZA

Raggruppamento Temporaneo di Organismi (R.T.O.)
Ijshaamanka A.S.D – Pergola (Capofila)
Elevator Bunker – Verona
Rulli Frulli Lab. ETS – APS – Modena

4° Edizione per la selezione di progetti di teatro, danza, musica e circo e multidisciplinari proposti da raggruppamenti di organismi professionali dello spettacolo dal vivo, per il raggiungimento degli obiettivi relativi ai processi di internazionalizzazione, attraverso il confronto e lo scambio di pratiche artistiche tra professionisti italiani e stranieri.

Il progetto prevede l’organizzazione e lo svolgimento di tre residenze artistiche da febbraio ad aprile 2023, e la restituzione del lavoro svolto alla comunità dei territori di appartenenza, sotto forma performance artistiche di teatro/danza integrato da luglio a ottobre 2023. Durante il primo periodo del progetto, la competenza dei partner internazionali permetterà ad artisti e professionisti italiani di viaggiare in Francia e in Grecia, partecipando ad ogni residenza e prendendo parte al processo di co-creazione artistico – creativa ad essa legato. Nello specifico, cinque persone parte dell’associazione capofila Ijshaamanka, insieme ad un membro selezionato da parte di ogni partner italiano – Rulli e frulli ed Elevator Bunker, avranno l’occasione di trascorrere giornate di confronto, dialogo e contaminazione artistica con realtà internazionali, con le quali tessere proficui rapporti di collaborazione. L’attività, della durata di cinque giorni per ciascuna residenza, ha lo scopo di promuovere e stimolare lo scambio di buone pratiche tra artisti e professionisti del settore, appartenenti a culture ed ambienti artistici differenti, e di incrementarne professionalità e creatività, anche nel lavoro con la disabilità.

Il risultato dello scambio e della co-creazione artistica e creativa sarà una performance di teatro/danza integrata dal respiro internazionale, che si nutrirà anche della partecipazione dei cittadini delle aree interne marchigiane, colpiti dalla tragedia dell’esondazione del fiume Misa, attraverso l’organizzazione, già proposta da Ijshaamanka nell’ambito del progetto D.I.C.O., di una serie di “teatri di prossimità” nei comuni di Corinaldo, Serra de Conti e Pergola. Durante questi incontri, gli artisti della compagnia si confronteranno e co-creeranno con chiunque vorrà partecipare agli incontri aperti, la performance da restituire ai territori durante la seconda fase. In entrambi i casi, il contesto è quello di aree interne marginali della regione Marche, scarsamente stimolate dal punto di vista artistico e creativo. La sfida per i partecipanti è dunque ulteriore: impareranno ad interagire con un pubblico poco attivo a livello culturale e non abituato a spettacoli di arti performative. Ciò aggiungerà qualità e dinamicità al loro sviluppo professionale e creativo, spronandoli ad adattare su scala locale concept artistici internazionali.

Durante la seconda fase progettuale si organizzeranno perciò quattro spettacoli di teatro/danza integrato, durante vari festival di musica, teatro e danza. Almeno due artisti per ciascuno dei soggetti partner parteciperanno alla performance sul territorio del partner che organizzerà la restituzione. Queste performance di restituzione avranno luogo in Italia, specificatamente: nelle Marche, a Pergola, durante il festival “Alter Art” di luglio, e ad Acqualagna, durante il festival di eventi ed arti “Nel Verde”, ad agosto 2023; in questi due territori, tra i più colpiti dall’alluvione dovuta all’esondazione del fiume Misa il 15 settembre 2022, il soggetto capofila e i suoi partner cercheranno di restituire senso di appartenenza e di comunità durante i due Festival. Le altre due performance saranno organizzate in Veneto a settembre 2023, e in Emilia Romagna, a Finale Emilia, con un evento spot organizzato dalla Banda Rulli e Frulli, ad ottobre 2023.